Crea un account broker presso qualsiasi broker

Sei pronto per creare un account broker. Sebbene nessuno sia identico, tutti condividono caratteristiche comuni. In questo articolo, ti guideremo attraverso come puoi creare un account broker, indipendentemente dal broker che scegli.

Come creare un account broker in 7 semplici passaggi

  1. Cerca un broker che offra le funzionalità e i servizi di cui hai bisogno. Assicurati di controllare le loro commissioni, commissioni e altri termini e condizioni.
  2. Apri un conto con il broker. Questo di solito richiede la compilazione di una domanda online e la fornitura di alcune informazioni personali.
  3. Finanzia il tuo account. Questo può essere fatto trasferendo denaro dal tuo conto bancario o utilizzando una carta di credito o di debito.
  4. Inizia a fare trading! La maggior parte dei broker offrirà un account demo in modo da poter familiarizzare con la loro piattaforma prima di rischiare denaro reale.
  5. Monitora il tuo account. Tieni d'occhio il tuo saldo e assicurati che le tue operazioni stiano andando come previsto.
  6. Ritira i tuoi profitti. Quando sei pronto per incassare, basta richiedere un prelievo dal tuo broker.
  7. Chiudi il tuo account. Se hai finito di fare trading, puoi chiudere il tuo account in qualsiasi momento.

1. Scegli un broker

Ci sono alcuni fattori chiave da considerare quando si sceglie un broker-dealer, tra cui:

  1. Servizi offerti: assicurati che il broker-dealer offra i servizi di cui hai bisogno. Ad esempio, se prevedi di fare trading di opzioni, ti consigliamo di assicurarti che il broker-dealer offra trading di opzioni.
  2. Commissioni e commissioni: confronta commissioni e commissioni tra diversi broker-dealer per trovare le tariffe più competitive.
  3. Stabilità finanziaria: scegli un broker-dealer che sia finanziariamente stabile e abbia una buona reputazione.
  4. Servizio clienti: trova un broker-dealer con un buon servizio clienti in caso di domande o problemi.

Per assicurarti di prendere una decisione informata, puoi utilizzare pagine come le nostre recensioni dei broker, che ti forniranno una rapida panoramica di questi fattori per broker recensito.

2. Fai clic su Apri account sul sito web

Qualunque sia il broker con cui vai, è probabile che abbiano un pulsante di account aperto sul loro sito web. Fai clic su questo e inizierai quello che è noto come processo di onboarding. Durante l'onboarding, passi attraverso campi di informazioni che i broker sono legalmente obbligati a chiederti.

Quindi non preoccuparti di fornire le tue informazioni personali, se il broker è stato ritenuto sicuro. Né dovresti incolpare il broker per una procedura così ingombrante, in quanto è uno standard a livello di settore!

Le informazioni effettive di cui avrai bisogno quando crei un account broker variano a seconda del broker che utilizzi, ma in genere dovrai fornire almeno il tuo nome, indirizzo, data di nascita e numero di previdenza sociale insieme ai documenti di identificazione. Alcuni broker potrebbero anche richiedere di fornire informazioni finanziarie, come il reddito annuale e gli obiettivi di investimento.

Infine, quando sei fortunato, un broker potrebbe offrire STP (straight-through processing), il che significa che puoi accedere tramite un sistema di identificazione di proprietà / approvato dal governo che accelera significativamente il tuo onboarding.

3. Inizia a finanziare il tuo account

Va bene, quindi hai creato il tuo account e sei stato approvato. Ci siamo quasi. Per finanziare il tuo account, puoi trasferire denaro dal tuo conto bancario o utilizzare una carta di debito o di credito. Alcuni broker offrono anche metodi di deposito alternativi.

4. Crea un account broker e fai trading

Non esiste una risposta valida per tutti a questa domanda, poiché il processo di piazzamento di un trade in un conto broker può variare ampiamente a seconda del broker e del tipo di account che hai. Tuttavia, in generale, dovrai accedere al tuo account, selezionare l'asset che desideri negoziare e quindi inserire i tuoi dettagli commerciali.

Desideroso di saperne di più su come piazzare un trade? Dai un'occhiata al nostro articolo sui biglietti commerciali che spiega questo processo e i tipi di operazioni che puoi fare.

5. Occhi puntati sul prezzo

Non esiste un modo unificato per monitorare il tuo account. Tuttavia, puoi tenere traccia del tuo account accedendo regolarmente per controllare il saldo e le transazioni del tuo account. Puoi anche impostare avvisi per avvisarti dell'attività dell'account.

6 a 7. Chiusura dell'account o cambio di broker

Se sei attivo durante il trading, ricorda di aprire e chiudere posizioni in base ai tuoi valori predefiniti di take profit o take loss. Quando si fa trading attivamente, non è mai consigliabile chiudere tutte le operazioni, prelevare i tuoi soldi e chiudere il tuo account. Probabilmente vorrai farlo solo se hai completamente finito con il trading o se stai cambiando broker. Nota: anche quando cambi, contatta prima il nuovo broker per ricontrollare che puoi invece effettuare un trasferimento di titoli, in modo da non dover pagare le tasse sui guadagni che prevedi di reinvestire!

Informazioni sui bonus prima di creare un account broker

Prendi in considerazione la lettura di almeno una, se non diverse recensioni di broker di investimento per aiutarti a decidere quale broker è giusto per le tue esigenze. Abbiamo una recensione IG e una recensione Etoro dal vivo e stiamo lavorando duramente per espanderci per aggiungere la nostra esperienza da Trading212, ad esempio.

Best copy trading broker 2022
This is default text for notification bar