Bitcoin spiegato

Devi aver sentito parlare di bitcoin prima. Ma che cos'è? Come funziona? E perché alla gente importa?

Bitcoin è un nuovo tipo di valuta per Internet.

Una valuta è un mezzo di scambio concordato che può essere utilizzato per l'acquisto di beni e servizi. Il suo valore è determinato dal mercato. Ciò garantisce la sua credibilità riconoscendo i saldi mantenuti con altre valute. Quando acquisti qualcosa con una valuta, ti viene dato in cambio il valore di quella valuta. Per essere considerata una valuta legittima, il denaro non deve essere svalutato o diluito attraverso l'inflazione. Deve avere un valore stabile nel tempo. L'attuale unità di conto standard in molti paesi è il dollaro USA.

Un tipo di valuta non ancora ampiamente accettata come moneta a corso legale è bitcoin, un sistema di pagamento online introdotto per la prima volta nel 2009 dallo sviluppatore pseudonimo Satoshi Nakamoto. A differenza di molti altri sistemi di pagamento digitali, le transazioni bitcoin sono istantanee. Bitcoin è anche esente da commissioni di terze parti e restrizioni sulla disponibilità o sulla quantità (come quelle imposte dalle banche).

Le transazioni sono peer-to-peer e vengono verificate utilizzando la crittografia.

Peer-to-peer significa semplicemente che non esiste un'autorità centrale che elabora le transazioni. Invece, la rete è composta da computer connessi, chiamati nodi. Questi nodi sono in grado di inviare e ricevere informazioni sulle transazioni tra loro.

La crittografia è un campo dell'informatica che si occupa di crittografare i messaggi in modo che solo il destinatario previsto possa leggerli. La crittografia può essere utilizzata per verificare l'autenticità di un messaggio o per dimostrare che è stato inviato da qualcuno che ha accesso a una chiave specifica.

La rete Bitcoin si basa sulla crittografia per elaborare le transazioni. I nodi sono in grado di verificare se le transazioni sono valide attraverso l'uso della crittografia, senza bisogno di un'autorità centrale come una banca per farlo.

I record delle transazioni sono aperti a chiunque e non possono essere modificati.

Lascia che ti dia un esempio di come funziona la blockchain. Quando effettui un acquisto con bitcoin, la tua transazione viene memorizzata sulla blockchain. I dati sono crittografati, ma se si dispone della chiave privata di qualcuno, è possibile decrittografarla. Una chiave privata è come una password molto lunga ed estremamente difficile da indovinare correttamente.

Ogni transazione è chiamata blocco e ogni blocco è collegato a ciascuno di essi che lo ha preceduto nel libro mastro (blockchain). Esistono programmi per computer specializzati che lavorano insieme su questo compito. In realtà è molto complicato, ma al suo interno la blockchain è semplicemente un registro pubblico di chi ha effettuato quali transazioni e quando sono state fatte.

I costi di transazione sono minimi.

Come ogni servizio di pagamento, l'uso di Bitcoin comporta costi di elaborazione. Anche i servizi necessari per il funzionamento dei sistemi monetari attualmente diffusi, come banche, carte di credito e veicoli blindati, consumano molta energia. Anche se a differenza di Bitcoin, il loro consumo totale di energia non è trasparente e non può essere facilmente misurato.

Le transazioni Bitcoin sono quasi gratuite rispetto ai pagamenti con carta di credito o anche alle transazioni PayPal. Nessuna commissione per lo scambio di valute e nessun chargeback. Ciò significa che puoi inviare o ricevere bitcoin in qualsiasi momento senza preoccuparti che qualche intermediario o banca neghi la tua transazione perché non è stata confermata entro il loro periodo di tempo predefinito (che potrebbe richiedere giorni se lo desiderano!).

Bitcoin non è sostenuto da un governo o da una banca centrale.

Bitcoin non è supportato da un governo o da una banca centrale.

Non esiste un'agenzia di regolamentazione come la Federal Reserve. Ci sono persone che sono al comando, ma non sono dipendenti governativi e non hanno alcuna autorità ufficiale per prendere decisioni per la valuta.

E bitcoin è decentralizzato – esiste su una rete di computer a cui chiunque può accedere. I computer lavorano insieme per verificare le transazioni, registrarle in una sorta di registro pubblico e tenere traccia di quanti bitcoin ogni persona possiede senza bisogno di una terza parte ufficiale per controllare i loro saldi o confermare che hanno effettuato i loro pagamenti. Le persone che possiedono bitcoin in realtà controllano la rete invece di farlo fare alle grandi banche. Questo è un po 'importante perché se ti sbarazzi dell'intermediario ti sbarazzi di alcuni costi e altri problemi come le frodi che derivano dall'avere un'entità in carica.

Ma se il bitcoin non è supportato da alcuna autorità centrale, allora come ha valore? Bene, le cose hanno valore solo perché le persone sono disposte a scambiare per loro o credono che siano abbastanza preziose da pagare per loro. E in questo momento c'è fiducia nel bitcoin perché abbastanza persone si sentono come se fosse prezioso e sono disposte a comprare più di poche fette di pizza con esso.

Il valore dei bitcoin

Il valore dei bitcoin è determinato dal mercato. Ciò significa che se ci sono più persone che acquistano e memorizzano bitcoin come attività, il prezzo aumenta. Se ci sono più persone che vendono i loro bitcoin, allora il prezzo diminuisce. I Bitcoin non hanno valore intrinseco, quindi il valore (o prezzo) è interamente determinato dalla domanda e dall'offerta.

Bitcoin è un tipo di denaro che richiede solo Internet

Un Bitcoin può essere pensato come puro denaro di Internet. È come un'e-mail, ma invece di essere un messaggio da una persona all'altra, è un token che può essere dato da una persona all'altra.

A differenza della carta moneta che richiede il sostegno della banca centrale di una nazione, o dell'oro che richiede alle persone di scavare e trascinare barre pesanti, i Bitcoin esistono semplicemente perché sono stati creati da software. È tutto fatto da computer che parlano tra loro attraverso la rete. Dal momento che non esiste una banca centrale o un governo che emetta Bitcoin, è impossibile per qualsiasi autorità confiscarli. Ciò significa che puoi utilizzare Bitcoin per acquistare cose in modo anonimo. Nessuno saprà chi sei (a meno che tu non glielo dica) e nessuno può spiare le tue transazioni finanziarie.